Ancona 2018

L’edizione 2018 dei Campionati Italiani Master Indoor (e di Lanci invernali) è stata contrassegnata per l’Ambrosiana dalla soddisfazione di riuscire a classificarsi, a punteggio pieno, al nono posto del ranking nazionale di società  maschile.

“Team leader” nell’occasione è Giovanni Mocchi, che mette fine a molti anni di poche soddisfazioni agonistiche con un sprint di 60 metri che vale quasi 950 punti. Da segnalare anche il record personale di Marco Monetti, che gareggiando nella disciplina difficile e poco frequentata della marcia, ci permette di coprire il numero completo di gare per entrare in classifica (risultati CdS MF).

Analizzando invece i risultati individuali e femminili, il rientro in società di Marinella Signori è coinciso con la sua MPI sui m.60: qui difficile trovare gli aggettivi per un’atleta così forte e simpatica.
Quella della nostra velocista non è stata l’unica MPI dei nostri atleti: la 4×1 giro M60 (Tortorelli, Tassani, Malvicini, Trapanese) porta a 1.48.95 il limite di categoria, mentre l’inossidabile Galdino Rossi, dato ai “box” prima della trasferta anconetana, ritocca per la prima volta (ma siamo sicuri altre seguiranno !) la miglior prestazione italiana M80 nel salto con l’asta (MPI migliorate).

Medaglie, ecco il catalogo:  12 ori, 6 argenti, 4 bronzi … e speriamo di non avere dimenticato nessuno (risultati individuali) !

Ora, prima della stagione all’aperto, molti dei “reduci” delle gare marchigiane si preparano a partecipare agli “europei” indoor master a Madrid: in bocca al lupo !

Sette ori per per gli “ambrosiani” !

La trasferta di Orvieto ha regalato sette ori ai nostri atleti !

La velocità breve e prolungata SF45 parla “ambrosiano”, con la doppietta di Denise (100 e 200) e il successo sui 400 di Silvia.

Ancora velocità per gli ori maschili “sprint”: dominio assoluto per Giancarlo sui m.100 MM55 e vittoria tirata ed inattesa (per speaker ed altri, non per noi) di Massimo sui m.200 MM60.

Dai concorsi le rimanenti due medaglie più preziose, con Susanna che ritarda le vacanze per collezionare un altro titolo (lungo SF50) e Romano vincente nel disco MM75.

Per tutte le altre cose da dire riguardo alle medaglie vinte, d’argento e di bronzo, al divertimento del gareggiare, anche “zero tituli”, al gran caldo ed alla bellezza di Orvieto diamo appuntamento a tutti ad un ultimo incontro serale, di cui a brevissimo renderemo nota la data.

(risultati)

Grazie Rosanna !

Ieri abbiamo salutato un’ultima volta Rosanna, che ci ha lasciato sabato scorso.

Rosanna non hai mai avuto la tessera della nostra società … eppure se non ci fosse stata Rosanna non ci sarebbe neppure la nostra squadra.

Grazie Rosanna, per tutto e per sempre … ed arrivederci.